Educazione Sanitaria e Pet Therapy il 15 Settembre al campo sportivo di Piano d’Orta.

Si svolgerà il 15 Settembre 2019 dalle ore 10 alle ore 12,30 presso il campo sportivo di Piano d’Orta in Via Nazionale. I nostri istruttori insegneranno le corrette manovre di primo soccorso ed eseguiranno un controllo della pressione alle persone interessate. La Sea Rescue Dog si occuperà di Pet Therapy con un primo approccio per i bambini e i ragazzi al mondo cinofilo.

Un ringraziamento particolare all’ Ordine delle Professioni Infermieristiche di Pescara e al Comune di Bolognano.

Corso gratuito c/o Plinius a Pescara – 25 Agosto 2019

Appuntamento per il 25 Agosto 2019 dalle ore 8,30 alle ore 11,30 presso lo stabilimento balneare Plinius di Pescara. Insegneremo le manovre di primo soccorso ai bimbi e agli adulti interessati con i consiglieri dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Pescara e gli infermieri del Training Site AHA Cpsalute. L’associazione Sea Rescue Dog (unità cinofile di soccorso nautico),  insieme ai suoi amici a 4 zampe simuleranno dei salvataggio in mare.

Corso gratuito c/o Gente di Mare/Montesilvano – 28 Luglio 2019

Appuntamento per il 28 Luglio 2019 dalle ore 8,30 alle ore 11,30 presso lo stabilimento balneare Gente di Mare di Montesilvano. Insegneremo le manovre di primo soccorso ai bimbi e agli adulti interessati. L’associazione Sea Rescue Dog insieme ai suoi amici a 4 zampe simuleranno un salvataggio in mare.

Un ringraziamento particolare all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Pescara, sempre attenta all’educazione sanitaria per i cittadini e tra i cittadini.

Diabete. Con lo screening in farmacia scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo

 “Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia.  Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti di venire a conoscenza del fatto di essere affetti dalla patologia. Queste persone possono ora curarsi adeguatamente e molto probabilmente eviteranno le complicanze e il progredire della malattia. Un vantaggio per i malati ma anche per le casse del servizio sanitario nazionale perché la malattia costa esponenzialmente di più man mano che progredisce”. È quanto ha affermato Marco Cossolo, presidente di Federfarma Nazionale durante la presentazione dei risultati del DiaDay 2018.

“L’aderenza alla terapia è un problema gravissimo e non solo per il diabete. Uno studio recente su 5 patologie croniche molto diffuse (diabete, osteoporosi, fibrillazione atriale, dislipidemie e ipertensione) ha calcolato che se i malati seguissero scrupolosamente le terapie prescritte loro dal medico, il SSN potrebbe risparmiare fino a 3,7 miliardi di euro (pari al 22,6% della spesa farmaceutica territoriale, che è di 16,5 miliardi di euro). La presa in carico del paziente cronico da parte della farmacia – osserva Silvia Pagliacci, presidente del Sunifar (farmacie rurali) e coordinatrice del progetto DiaDay – permetterebbe la riduzione delle ricadute e delle recidive e una riduzione degli accessi ai Pronto soccorso e dei ricoveri ospedalieri. In sintesi, piu’ salute e meno spesa.”

Continua a leggere